';
side-area-logo

Carlito T.

Recommend
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIN
  • Pinterest
Share
Tagged in
Biografia
Nacque a Salerno il 04/02/1974 da padre venditore ambulante e madre casalinga. Già dai primi anni scolastici sente il trasporto verso l’arte e la creatività. Crescendo e proseguendo gli studi sente sempre più che l’arte era per lui, linfa vitale. In tante occasioni, in primis nel sociale, diventa punto di riferimento per realizzare dipinti e figure allegoriche carnevalesche. Queste esperienze iniziali, cominciavano a fargli credere in sé stesso, intanto la sua vena artistica pulsava sempre più forte e lui sentiva di dover nutrire e custodire gelosamente quella passione che sentiva dentro di sé. Dopo aver terminato le medie decise di frequentare l’istituto d’arte dove ha potuto approfondire una conoscenza artistica più mirata. Gli sembrò la scelta più giusta: l’arte era la materia che più lo appassionava. Voleva dipingere, creare, dare vita alle idee che gli balenavano in mente. Intorno al 1993 cominciò ad avvicinarsi al mondo dei tatuaggi e inizia a creare lavori sulla pelle, senza però trascurare le tele. Da allora, non ha più abbandonato questa forma d’arte. Da qualche anno si è orientato alla realizzazione di opere su tele con colori acrilici. La sua ispirazione maggiore proviene da volti e figure femminili comuni e note, nel loro spontaneo e delicato modo di essere. Il tutto poi contemplato con tratti e fantasie da ciò che viene fuori lasciandosi andare in un viaggio mentale artistico mentre dipingo. Un contemporaneo leggero ibrido con i suoi toni pastello.
Info