';
side-area-logo

Domenico Villano

Recommend
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIN
  • Pinterest
Share
Tagged in
Biografia
DOMENICO VILLANO  Domenico Villano nasce a Battipaglia il 12 Febbraio 1980. A metà degli anni 90 inizia il suo percorso artistico, avvicinandosi al mondo degli streetartis e successivamente frequentando gli ambienti artistici napoletani e campani. Si appassiona alla fotografia e l'incontro con alcuni esponenti della streetphotography lo portano ad approfondire gli studi anche in questo campo. I numerosi viaggi in giro per le mostre e le gallerie d'Italia, lo influenzeranno molto, inizierà così un periodo sullo studio dei grandi artisti contemporanei che lo avvicinerà sempre di più al mondo della pop art. Da questa esperienza partirà la sua ricerca che delineerà il suo stile, permettendogli di scoprire nuove tecniche e materiali come ritagli di giornali e poster. Nasceranno così i primi collage. Ma è dopo due grandi incontri, quello con Andy Wharol e quello con Mimmo Rotella, che Domenico decide di creare il suo stile personale, fondendo le intuizioni del padre della pop art alla tecnica di un grande maestro italiano come Rotella. Il risultato sarà, come affermato anche dal Professor Vittorio Sgarbi "un arte informale,molto festosa e di liberazione istintiva". Un mix allegro e vivace riconoscibile ancor di più con l'intuizione di completare l'opera con smalti e acrilici. I soggetti preferiti Oltre alla Monroe e alla Loren sono le grandi icone del passato. L'inserimento di frasi e messaggi di varie ispirazioni hanno fatto si che le opere diventassero veri e propri manifesti. Le ultimissime produzioni hanno portato all'inserimento nelle opere di materiali nuovi come il plexiglass. In particolare nelle crocifissioni intitolate "Un solo Dio", il plexiglass diventa il protagonista e l'opera assume un significato molto profondo. Un messaggio al mondo che oggi vive momenti difficili, di forte cambiamento. L'arte quindi come veicolo di riflessione atto a scuotere le coscienze e a far riflettere su opinioni sempre spesso poco personali. In fondo come diceva Picasso "l'arte scuote dall'anima la polvere accumulata nella vita di tutti i giorni". MERCATO: estensione INT fascia M frequenza M STUDIO: “RE D’ITALIA ART”  Via Terre delle Risaie, 4 - 84125 SALERNO tel. 089301397 EMAIL: info@reditaliart.com REFERENZE:Spoleto Arte; Milano Art Gallery; International Art Prinze Frida Kahlo; Milano Re d'Italia Art Artexpo New York, Mediateca Marte; Probiennale Venezia, ecc.
  • MOSTRE INTERNAZIONALI: • Monaco di Baviera Germania Angelo hotel Munich Leuchtenbergring varie ed.; •  Spello Progetto pace  •Iesolo Miss Italia tv nazionale la7•Salerno Premio Internazionale Charlot• Saleno Bits Festival•Milano Expo 2015•Cava de Tirreni Mediateca Marte; • San Paolo Brasile Golden Tulip hotel Paulista; • Sanremo CasaSanremo Museo Palasanremo, 5 ed. con personale; • Napoli Mostra D'Oltremare; • Parigi Carossel do Louvre; • Salem Castello Arechi (mostra permanente); • New York varie presentazioni in particolare Arte, New York; • Miami Art Basel e Milano Meets Miami; • Roma Dario Fo e l'arte contemporanea; • Milano Frida Kahlo; • Venezia Probiennale; •Dubai World art Dubai
  Prezzi : 80 x 100 cm ,€ 5.000-5.500; NOTA BIOGRAFICA Formazione: Partendo da una formazione tecnica e una forte sensibilità artistica sviluppa un interesse verso il mondo dell’ arte, approfondendo le sue conoscenze nel campo della pittura e della fotografia  .Matura  contatti con l'ambiente artistico della pittura napoletana . Manifesta le sue doti artistiche attraverso la sperimentazione di diverse tecniche, ispirandosi ai grandi maestri della Pop Art. Ha Lavorato come scenografo per eventi Rai e Mediaset. Si appassiona alla tecnica del decollage  . Soggetti: Icone Pop dagli anni 50 ad oggi, spaziando dalla musica al cinema, mescolati a grandi brand di uso comune o scenari metropolitani. Tecniche: Decollage, Collage, Dripping con colori Acrilici . Ha scritto dell’artista: Vittorio Sgarbi
Info