';
side-area-logo

Mattia Montone

Recommend
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIN
  • Pinterest
Share
Tagged in
Biografia
Mattia Montone nasce il 2 ottobre del 1996 a Castel Volturno, in provincia di Caserta. Dopo aver frequentato l'istituto d'Arte nella città di origine, l'artista  ispirato dalla passione per l'arte e le sue tecniche miste, si è dedicato con impegno e passione all'espressione artistica. Nella città di Salerno, dove  vive attualmente, ha iniziato il suo percorso artistico  realizzando le sue  prime creazioni: disegni a mano libera con matita e poi  con tecniche  pittoriche ispirandosi a numerosi artisti dell'arte contemporanea,  tra cui Jackson Pollock e Jonas Gerard. Inizialmente  Mattia Montone, incuriosito da questo mondo variegato e  di libera visione artistica , ha iniziato  a sperimentare le prime tecniche, fondendo l'Action painting americano e il dripping. Entrambi i movimenti artistici nati negli anni  tra il  1940 e il 1950 in America hanno suscitato nell'artista un desiderio di ricerca e di creazione  continua. Lo stile pittorico di Mattia Montone risulta caratterizzato dal colore  che gocciola spontaneamente, lanciato o macchiato sulle tele, invece che applicato con attenzione. A questo egli aggiunge l'uso della spatola, delle mani e dei bastoncini di legno. E' così  che l'artista si ispira a Jonas Gerard verso il quale nutre una forte ammirazione e un forte avvicinamento dal punto di vista artistico. L'arte per Montone é l'unico mezzo per andare oltre la normalità, per  esprimersi e comunicare la sua espressività. Fondamentale  è in lui l'influenza della musica  nel suo percorso artistico,  che  gli offre spunti di  ispirazione e fantasia. I generi più ascoltati dall'artista sono per lo più moderni e vanno dal Darkwave, New Age, al  jazz  per convogliare poi nella musica classica. L'artista Mattia Montone ha partecipato alla mostra mediateca Marte a Cava de' Tirreni nell'anno 2016, alla mostra al castello Arechi di Salerno e successivamente alla mostra Casa Sanremo nell'anno 2019.   " L'arte non sarà mai amata da tutti ma per chi ne coglierà il senso avrà un valore inestimabile." Mattia Montone
Info